MENU

Interior Design Abitazione G.P. – Pescara

5078
14

L’intervento riguarda un immobile in uno stabile nel centro di Pescara di circa 70 mq. L’appartamento è costituito da un lungo corridoio di ingresso, un soggiorno e una zona pranzo sulla quale si affaccia la cucina nascosta da una parete che contiene il mobile del televisore. Il tutto in 29 mq. La zona notte è costituita da una camera di circa 22mq, un bagno e un ripostiglio / lavanderia. L’appartamento era già abitato e dotato di cucina realizzata su misura.

L’intervento è stato un vero e proprio restyling- new look, senza opere murarie ne impiantistiche ed è consistito nel dare quanta più luce possibile agli ambienti della zona giorno (è presente una sola finestra); si è scelto il bianco come colore di base per le pareti e gli arredi, l’acciaio cromato quale elemento comune per arredi e luci, il marrone scuro, il tortora, il prugna, il vinaccio. Il parquet è stato ri-levigato con finitura opaca e sono stati cambiati tutti i frutti e le placche dell’impianto elettrico mettendo la linea Light di BTicino.

È stato fatto il ribassamento al corridoio di ingresso per segnare in altezza il passaggio dal corridoio al soggiorno e far sembrare, a livello percettivo, più ampio lo spazio del soggiorno; sono stati inseriti i faretti Laser Moon di IGuzzini con ghiera in acciaio cromato che con i fasci di luce mettono in evidenza l’appendiabiti cromato Fly di  AIR agganciato a soffitto. Gli otto faretti lungo il corridoio proiettano la luce sulle due pareti laterali generando una cadenza ritmica per chi lo attraversa; per sfruttare a pieno lo spazio del corridoio e stata realizzata una libreria bianca sospesa a muro di Arrex, laccata lucida (per riflettere la luce e farla sembrare meno invasiva per la larghezza del corridoio) che accompagna il visitatore al soggiorno; la parete alle sue spalle è stata rivestita di carta da parati bianca con finitura seta leggermente riflettente. La porta che conduce alla zona notte è stata sostituita con una in vetro temperato bianco e maniglione in acciaio per riprendere lo stesso materiale del tavolo del soggiorno.

Lo spazio del soggiorno/pranzo è caratterizzato da una cornice scalettata  in stile moderno (Nomastyl di NMC) ; il mobile del televisore, elemento principale e fulcro visivo per chi entra in casa, è stato rivestito con carta da parati marrone scuro per mitigare il nero del televisore LCD 42” ed esaltare il mobiletto alla base (contiene l’impianto Hi-Fi e home theater: le casse bianche poste lateralmente al divano sono state costruite su misura e dimostrano la passione del proprietario per la musica) che, essendo su misura, è stato recuperato e laccato bianco lucido; così come sono state recuperate anche le mensole in cristallo poste sopra il televisore. Le stesse hanno influito sulla scelte delle applique laterali TAU di De Majo che sono completamente in cristallo.

Il divano ad angolo, in pelle bianca, lateralmente ha delle mensole di appoggio; ad esso è stato abbinato il tappeto circolare in cavallino di Parentesi Quadra e il Coffee table di  Noguchi con struttura laccata bianca e la piantana Spun Light bianca di FLOS con la sua elegante silhouette verticale. Sopra il divano sono state disegnate e realizzate tre piccole librerie a forma di cubo rivestite con la stessa carta da parati utilizzate per il mobile del televisione. Di fronte al divano, un piccolo angolo studio composto da una consolle a parete e da mensole curve disegnate e realizzate su misura, entrambi in bianco laccato lucido; sopra la consolle una lampada in acciaio cromato e a chiudere la poltrona Swan chair di Arne Jacobsen rivestita appositamente in colore prugna. La zona pranzo è composta dal tavolo Domino con piano in vetro bianco e telaio in acciaio laccato bianco lucido e sedie Zeni, entrambi di Ciacci. Quale elemento caratterizzante lo spazio pranzo, il lampadario a sospensione Mina di Vesoi che con le sue 32 lampade a bulbo gigante catalizza l’attenzione dei commensali. La tenda, con binario in acciaio a vista, è realizzata in seta bianca. Nascosta dal mobile del televisore, la cucina a vista è stata completamente recuperata, laccandola con finitura lucida bianca, si è integrata perfettamente con il nuovo stile della casa; è stato rifatto il top con un laminato bianco ed aggiunta una fascia in acciaio. il rivestimento rustico esistente è stato nascosto da pannelli in laminato lucido color tortora; lo stesso colore è stato utilizzato per le pareti e il soffitto delle cucina.

La camera da letto (primo intervento), è stata ripensata partendo dal letto e comò in stile esotico già di proprietà del committente. I colori scelti sono stati il crema e il vinaccio. Il mobile a incasso esistente è stato laccato dello stesso colore delle pareti. A terra è stato messo un tappeto color oro misto seta e la poltrona Victoria di Sforza Living con a fianco la piantana in acciaio Giukò di ITre. Il bagno, è stato rivestito con listelli Stick Xian e pavimento Xian Negro entrambi di Porcelanosa intervallati con listelli di acciaio satinato. Il piatto doccia, il vaso e il bidet sono stati recuperati mentre il mobile del lavandino in vengè scuro è Free di Idea group e la rubinetteria di Cisal.